banner_indirizzo.jpg

Indirizzo RIM - Relazioni internazionali per il marketing

Quadro orario

L’articolazione Relazioni internazionali per il marketing, prevista nel triennio del corso Amministrazione, Finanza e Marketing, affianca alle competenze specifiche di un perito aziendale quelle derivanti dalla qualità degli studi linguistici attraverso la conoscenza di tre lingue straniere e l’utilizzo di appropriati strumenti tecnologici nell’ambito della comunicazione aziendale.

Il diplomato, quindi, nei cinque anni acquisirà quelle abilità trasversali (cultura di base, generale e tecnica) che il mercato del lavoro e la realtà territoriale chiedono sempre più insistentemente alla scuola. La disciplina “Relazioni Internazionali” concorre a far conseguire allo studente al termine del percorso quinquennale i seguenti risultati di apprendimento relative al profilo educativo e professionale:

  • analizzare la realtà e i fatti concreti della vita ed elaborare generalizzazioni che aiutino a spiegare i comportamenti individuali e collettivi in chiave economica;
  • riconoscere la varietà e lo sviluppo storico delle forme economiche, sociali e istituzionali, attraverso le categorie di sintesi fornite dall’economia e dal diritto;
  • riconoscere l’interdipendenza tra fenomeni economici, sociali, istituzionali, culturali e la loro dimensione locale/globale;
  • individuare e analizzare le problematiche del processo di internazionalizzazione delle imprese;
  • analizzare con l’ausilio di strumenti matematici e informatici, i fenomeni economici e sociali;
  • analizzare i problemi scientifici, etici, giuridici e sociali connessi agli strumenti culturali acquisiti.